Categoria

Messaggi Popolari

1 Laringite
Cause di starnuti frequenti
2 Prevenzione
I benefici del tè di eucalipto: le giuste ricette di tè
3 Bronchite
Krasnoyarsk portale medico Krasgmu.net
Image
Principale // Laringite

Come curare una madre che allatta a freddo: farmaci e rimedi popolari


E 'possibile curare efficacemente i raffreddori durante l'allattamento? Come renderlo sicuro per il bambino? Quali farmaci possono assumere una madre che allatta? Come proteggere il tuo bambino dall'infezione virale? Raccomandazioni di pediatri e consulenti per l'allattamento al seno.

Il raffreddore comune è il nome comune di un'infezione virale respiratoria acuta. Si manifestano in modi diversi, a seconda della "zona" delle mucose dove si è insediato l'agente patogeno. Il Rhinovirus infetta la mucosa nasale, causando un'abbondante secrezione di muco. L'adenovirus contribuisce allo sviluppo di mal di gola. Altri virus infettano il tratto respiratorio superiore, i bronchi, provocando la tosse.

Protezione del bambino

Lo sviluppo di un raffreddore in una madre che allatta solleva molte domande. E il più importante: come proteggere il tuo bambino dalle infezioni? Sfortunatamente, l'unico vero rimedio per la malattia non esiste. È possibile ridurre il rischio di malattia aderendo alle seguenti raccomandazioni.

  • Continua a dare da mangiare. L'allattamento al seno durante il periodo di malattia della madre è il fattore principale nella sicurezza del bambino. Con il latte materno, riceverà la risposta del tuo corpo a un attacco virale. Continuando a nutrire, dai alla tua mollica l'immunità alle briciole, che la proteggeranno dallo sviluppo di ARVI o faciliteranno enormemente il suo corso.
  • Indossare una maschera protettiva. Secondo i pediatri, l'uso di una maschera protettiva non esclude la probabilità di infezione per gli altri. Il fatto è che il virus inizia a mostrare attività non dal momento dello sviluppo di un naso che cola o tosse, ma due giorni prima. Pertanto, se la madre è malata, si può quasi sostenere che il bambino ha già incontrato l'agente patogeno. Tuttavia, l'uso della maschera protettiva materna ridurrà la concentrazione di virus nel suo ambiente. È necessario cambiare la fasciatura protettiva ogni due ore.
  • Lavati le mani. La trasmissione dell'infezione virale avviene attraverso goccioline e contatti a contatto con l'aria. La sua fonte principale è il muco dal naso, che si pulisce con un fazzoletto, un tovagliolo. Un enorme numero di virus rimane sulle tue mani, quindi prima di arrivare al bambino, lavali con il sapone. Questa misura preventiva è sufficiente per escludere l'infezione.

Corso della malattia

Il corpo di una madre che allatta è particolarmente suscettibile all'ARVI. Ciò è dovuto al fatto che il suo sistema respiratorio sta funzionando con un carico maggiore. Allo stesso tempo, la malattia stessa non è pericolosa e passa in una forma leggera.

  • Sconfiggi il virus. 1-3 giorni passano dal momento dell'infezione allo sviluppo dei primi sintomi. Poi si presentano naso che cola, congestione nasale, mal di gola, febbre. La tosse si sviluppa in seguito a causa dell'accumulo di espettorato nel tratto respiratorio superiore.
  • Risposta immunitaria. Formato il terzo giorno dallo sviluppo della malattia. Il corpo inizia a produrre interferone, che facilita la condizione. Il quinto giorno, è possibile preparare l'inizio del recupero, poiché gli anticorpi della malattia compaiono nel sangue.
  • Recovery. Arriva il sesto - decimo giorno. Se la condizione non è migliorata da questo momento, i medici dichiarano lo sviluppo di complicanze.

Tattica di trattare il raffreddore con HB

La domanda su come curare il raffreddore di una madre in allattamento dovrebbe essere richiesta ad un medico il più presto possibile. È obbligatorio consultare uno specialista se la temperatura dura più di tre giorni o se i sintomi si sviluppano progressivamente, ad esempio, il mal di gola è aumentato, è comparsa una tosse dolorosa.

È necessario aderire alle raccomandazioni generali per il trattamento delle infezioni respiratorie acute durante l'allattamento al seno, per usare rimedi medicinali e popolari a casa.

  • Riposo a letto È obbligatorio, anche se la malattia è facilmente tollerabile e non si manifesta se non per il naso che cola. È importante dare al corpo un periodo di riposo durante questo periodo in cui combatte l'infezione. L'assenza di riposo a letto di solito prolunga il periodo di recupero e aumenta il rischio di complicazioni, in particolare infezioni batteriche.
  • Bevi molta acqua. È necessario non solo a temperatura corporea elevata, ma anche alleviare la condizione. Durante lo sviluppo di virus, i prodotti della loro attività vitale, le tossine, entrano nel corpo. Causano mal di testa, debolezza. Il consumo di grandi quantità di liquidi rimuove le tossine dal corpo e riduce il loro impatto negativo. Bere liquido in una forma calda: tè leggero, bevande alla frutta, composte. Aggiungere in loro lamponi, miele, limone, se il bambino non è allergico.
  • Rimedi popolari. L'efficacia di alcuni rimedi popolari per il trattamento del raffreddore è stata dimostrata da specialisti europei. Se hai il raffreddore, prendi il succo di ribes nero da un raffreddore durante l'allattamento, non è controindicato, anche se tuo figlio è allergico. Secondo le recensioni, allevia la congestione nasale, satura il corpo con vitamina C. La mal di gola riduce il tè con miele e limone. Un mezzo eccellente per sostenere la forza esausta del corpo è un brodo di pollo povero di grassi. Riduce la formazione di mastociti, che causano i sintomi più spiacevoli della malattia - congestione nasale, gonfiore della mucosa.
  • Appetito alimentare In assenza di appetito, non mangiare "con la forza". Limitati a brodo di pollo leggero e bere pesante. Non influenzerà la qualità del latte materno.

Farmaci antivirali

C'è una vasta lista di farmaci antivirali progettati per combattere l'ARD. La maggior parte di loro ha solo un effetto psicologico e molti sono vietati durante l'allattamento. Non è permesso usare mezzi come "Arbidol", "Ribovirin", "Remantadin" e altri.

I preparati omeopatici hanno un'efficacia non dimostrata. Questi includono "Aflubin", "Anaferon", "Oscillococcinum" e altri. Allo stesso tempo, possono provocare lo sviluppo di reazioni allergiche in un bambino e quando contengono alcol nella loro composizione, possono ridurre l'allattamento.

Solo i farmaci a base di interferone alfa umano ricombinante hanno dimostrato efficacia e sicurezza per le madri che allattano. Questo significa "Grippferon", "Viferon". Ma dovrebbero essere usati correttamente.

Solo ai primi sintomi della malattia i virus si concentrano sulle mucose. Provoca starnuti, una piccola quantità di muco dal naso o tosse. "Un giorno dopo, il virus entra nel flusso sanguigno, e non è più possibile avere alcun impatto su di esso con l'aiuto di farmaci antivirali", commenta il dottore Alexander Myasnikov. "L'uso di agenti antivirali crea solo un carico inutile sul corpo più a lungo."

Farmaci antipiretici

Quando la temperatura supera i 38,5 °, è necessario prendere gli antipiretici. Se la temperatura è inferiore e la donna lo tollera bene, non è necessario abbattere. Durante il periodo in cui la temperatura sale a 38 ° C, il corpo combatte il patogeno in modo molto efficace. Bussando, aumentiamo la gravità e la durata della malattia.

Una madre che allatta può assumere farmaci antipiretici a base di paracetamolo e ibuprofene. È consigliabile utilizzare farmaci in forma pura. I prodotti combinati, ad esempio "TheraFlu", "Flucold", "Pharmacytron" contengono sostanze il cui effetto sul corpo del bambino non è stato studiato.

È necessario accettare mezzi nel dosaggio specificato nell'istruzione. Paracetamolo e ibuprofene hanno dimostrato la sicurezza per i neonati.

Contro un raffreddore

Farmaci che riducono il gonfiore della mucosa nasale, facilitano la respirazione e aiutano la madre che allatta a trattare i raffreddori in modo più confortevole. Le gocce di vasocostrittore hanno un effetto locale, quindi puoi usarle senza rischi per il bambino.

I preparati per il raffreddore comune contengono tre principi attivi.

  • Naphazolin (Naphthyzin, Sanorin). Possedere il periodo minimo di azione contraria.
  • Xilometazolina ("Galazolin", "Ksimilin", "Otrivin"). Il periodo medio di azione è di 8-10 ore.
  • Oxymetazoline ("Noksprey", "Nazivin", "Nazol"). La durata di validità più lunga tra tutti i farmaci vasocostrittori è fino a dodici ore.

Applicare vasocostrittore è consentito fino a cinque giorni. Se i sintomi persistono, consultare un medico.

Per mal di gola

Gli antisettici locali saranno una buona soluzione alla questione che non curare il raffreddore di una madre che allatta. I risciacqui sono completamente sicuri con soluzioni pronte o preparati a casa. Utilizzare le soluzioni Hexoral, Iodinol, Chlorgesidine. Utile per sciacquare con una soluzione di sale marino con un paio di gocce di iodio.

La riduzione temporanea del dolore è fornita da losanghe, per esempio, Strepsils, Sebidine. I farmaci sotto forma di spray "Kameton", "Chlorophyllipt", "Camfomen" e altri hanno un effetto locale e non entrano nel latte materno.

tosse

Il trattamento della tosse deve essere effettuato sotto la supervisione di un medico. A seconda della fase della malattia, il medico consiglierà farmaci contro la tosse secca o umida. Il loro compito è quello di diluire e irrigare l'espettorato dal tratto respiratorio. I farmaci a base di Ambroxol per le madri che allattano non sono controindicati.

Possono essere usati espettoranti a base di ingredienti naturali come timo, edera, liquirizia o althea. Sono in vendita sotto forma di sciroppi e compresse.

L'inalazione della tosse più efficace con abroxol. Il principio attivo è fornito esclusivamente alla mucosa delle vie respiratorie e non è coinvolto nella circolazione sistemica. Per le procedure, è possibile utilizzare un nebulizzatore domestico.

In una domanda, che deve essere trattata per il raffreddore da una madre che allatta, è importante monitorare da vicino il vostro benessere. Con un trattamento adeguato, un rilievo significativo arriva il terzo giorno, ma alcuni sintomi possono persistere fino a una settimana o dieci giorni. Se sei preoccupato per la tosse, la febbre prolungata, un cambiamento nella natura del muco nasale, dovresti consultare un medico per eliminare il rischio di gravi complicazioni: polmonite, tonsillite, sinusite.

Trattamento a freddo durante l'allattamento

Nel bel mezzo delle infezioni stagionali, è facile prendere un'infezione virale o batterica. Quando i segni di malattia le persone vanno in farmacia, comprare farmaci con formule sintetiche. Ma come trattare i raffreddori alle madri che allattano per rimuovere rapidamente i sintomi e non danneggiare il bambino?

Dopotutto, oltre a bere molte vitamine e inalazioni, i terapeuti spesso prescrivono farmaci farmacologici. Panoramica del mercato della farmacia, i metodi di trattamento domiciliare aiuteranno a scegliere un regime di trattamento sicuro.

Inoculazione per natura

I pediatri ritengono che il disagio della mamma durante l'allattamento non sia un motivo per trasferire il bambino all'alimentazione artificiale. Quando la malattia è abbastanza mite da fare affidamento sui meccanismi di difesa biologica forniti dalla natura.

Per i raffreddori, i bambini possono essere allattati al seno, poiché gli anticorpi prodotti dal corpo della madre entrano nel flusso sanguigno insieme all'agente infettivo. Il processo è paragonabile all'introduzione di agenti antigenici che formano una forte immunità alle infezioni.

Come trattare gli antibiotici

Vasocostrittore, farmaci antivirali con formule sintetiche durante l'allattamento al seno sono controindicati. Un'eccezione è la forma grave di un raffreddore in una madre che allatta. È irragionevole rifiutare le medicine quando la prospettiva di complicazioni è in vantaggio. Il medico prescrive antibiotici autorizzati che penetrano nel latte in piccole quantità:

  • droghe del gruppo della penicillina - ampicillina, amoxicillina;
  • cefalosporine - zinnat, fortum;
  • macrolidi - sumamed, vilprafen.

Questi ultimi in grandi quantità entrano nel corpo del bambino, ma non hanno un impatto negativo sulla salute.

Farmaci proibiti

Con la resistenza dei ceppi agli antibiotici elencati sopra, vengono prescritti altri analoghi tossici. In questo caso, la risposta alla domanda: è possibile nutrire il bambino con il latte materno durante il raffreddore?

  1. Aminoglicosidi - gentamicina, netromicina, kanamicina riducono l'udito e la funzionalità renale.
  2. Le tetracicline hanno un effetto negativo sui tessuti duri.
  3. I sulfanilammidi a causa dell'aumentata bilirubina causano ittero nucleare.
  4. I fluorochinoloni allentano la struttura della cartilagine.
  5. La lincomicina interrompe la funzione intestinale.
  6. La clindamicina provoca la colite pseudomembranosa.
  7. La levomicetina con cloramfenicolo colpisce il sistema cardiovascolare e il midollo osseo.

Per il periodo di trattamento del raffreddore della madre in allattamento, l'allattamento al seno viene sostituito con una miscela, aggiungere probiotici. A tale scopo, utilizzare un capezzolo con un piccolo foro comparabile al diametro del capezzolo. Per conservare l'allattamento, esprimere il latte ogni 4 ore, anche di notte. Questo stimola la produzione di prolattina, che è responsabile per l'allattamento.

Caratteristiche del trattamento

I mezzi di ampio spettro di attività non possiedono selettività selettiva e distruggono la microflora benefica. Dopo il corso, il corpo è indifeso contro qualsiasi infezione. Le conseguenze della terapia antibatterica si manifestano come disbatteriosi - squilibrio microbico. Per curare adeguatamente una madre che allatta con il raffreddore e ridurre al minimo gli effetti della terapia:

  1. Non prescrivere la propria medicina. Solo un medico può selezionare una terapia e dosaggi adeguati.
  2. Non ridurre la dose. Questo non darà l'effetto desiderato e ritarderà il recupero.
  3. Bevi un antibiotico quando il bambino succhia o subito dopo il processo.

Condurre la terapia sotto controllo medico, specialmente se la SARS è malata nei primi 2 mesi dopo il parto. In questo momento, un corpo indebolito è più vulnerabile. Dal momento che, quando si assumono antibiotici, gli anticorpi vengono sintetizzati solo dopo 4 giorni, durante questo periodo di tempo, supportano il corpo con procedure fisioterapeutiche, vitamine e bere abbondantemente.

Il trattamento di un raffreddore in una madre che allatta comporta l'osservanza di determinate condizioni. Velocizzano il recupero e proteggono dalle complicazioni. Prima di tutto, osserva il riposo a letto. Per ridurre il gonfiore dei passaggi nasali mucosi dormire su un cuscino alto. Tenere le finestre nella modalità di ventilazione e monitorare l'umidità dell'aria. In inverno, l'aria secca asciuga fortemente le membrane mucose, il che complica la respirazione.

Se non c'è un umidificatore accanto alla batteria in una ciotola ampia, posizionare l'acqua. Per migliorare la respirazione nasale, utilizzare le falangi degli indici per premere i punti di agopuntura alla base delle narici. Pre-lubrificare gli elettrodi con unguento Doctor Mom o Menzol balsamo Zvezdochka. Disporre a pezzi la cipolla e l'aglio. Disinfettano l'aria e riducono il rischio di infezione.

Quali farmaci possono curare la mamma con il raffreddore

I risultati di studi clinici sull'effetto dei farmaci classici sul corpo del bambino sono pochi. Nella maggior parte dei casi, non sono stati eseguiti affatto. Tuttavia, ci sono mezzi di comprovata sicurezza. Questi farmaci per le madri che allattano per il freddo sopprimono i segni di infezione e aumentano le forze di barriera.

Ma anche una bioformula sicura può provocare un'allergia, quindi inizia a prendere con una dose minima. Per ridurre la soglia delle minacce, selezionare le formulazioni monocomponente. È dimostrato che una risposta immunitaria negativa spesso si verifica dopo l'assunzione dei farmaci combinati. I migliori rimedi per il raffreddore per una madre che allatta:

  1. Lizobak: l'antisettico naturale distrugge le membrane dei microrganismi patogeni. Le compresse assorbibili hanno un effetto terapeutico nelle infezioni virali respiratorie acute acute, migliorano l'immunità. Per effetto, prendere con piridossina.
  2. Le proprietà immunomodulatorie e antivirali del virus dell'influenza sono note a tutti. Se non ci sono allergie, sono permesse per donne incinte e bambini.
  3. L'effetto candela "Viferon" è dovuto all'attività antibatterica, all'inibizione della sintesi di RNA e virus contenenti DNA, pronunciate proprietà immunomodulatorie.

Cos'altro si può bere la mamma che allatta con raffreddori antivirali? Laferobion sotto forma di soluzione per inalazione, aerosol, supposte e gocce viene aggiunto a questa lista. L'aflubina e l'ocillococcinum sono apparsi sul mercato della farmacia relativamente di recente, e le opinioni degli esperti divergono. Al fine di non rischiare la salute del bambino, fare a meno di loro durante l'allattamento. Nella lista nera - rimantadina, arbidolo, groprinozin.

Come ridurre la temperatura della mamma che allatta con il raffreddore

Il calore è una conseguenza della lotta del corpo contro le infezioni e l'intossicazione e non rappresenta una minaccia per la salute. Alcuni ceppi muoiono già quando la temperatura aumenta per un paio di divisioni. Se le cifre sul termometro sono sopra 38,50, ha senso prendere la medicina. Nei casi classici, bevono Coldrex e Theraflu. Tuttavia, le compresse con formule sintetiche sono pericolose per i bambini.

Su consiglio del medico televisivo Komarovsky, scelga il paracetamolo e l'ibuprofene per curare un raffreddore in una madre che allatta. Rimuovono la temperatura, anestetizzano, forniscono effetti anti-infiammatori, sono completamente eliminati dal corpo dai reni. Assumere l'aspirina in dosi minime quando assolutamente necessario. La formula provoca disturbi metabolici nel bambino.

Bevanda abbondante

Come abbassare la temperatura per una madre che allatta a freddo, se non supera i 38 gradi? Per i valori subfebri, prova a sfregare con aceto o vodka, bevi più tè:

  • con limone;
  • lampone;
  • tiglio e menta:
  • mirtilli;
  • ribes nero.

Bacche - antibiotici naturali. Contengono molta vitamina C e hanno un effetto patogeno. Bere caldo aumenta la resistenza del corpo, protegge dalla disidratazione, purifica il sangue. Tuttavia, miele, limone, lampone possono scatenare allergie. Bevande di frutta da mirtilli e ribes, composte di frutta secca senza zucchero, tè al lime, infuso di rosa canina porterà benefici eccezionali. Se il bambino è incline alla diatesi, bevi tè debolmente fermentati o latte caldo per migliorare l'allattamento.

  1. Per preparare l'infuso di foglie di tiglio o di menta, in 4 tazze di acqua bollente, mettere 2 cucchiai con una collina di materie prime, lasciare per 30 minuti sotto un coperchio sigillato.
  2. Aggiungi le bacche grattugiate solo per riscaldare il tè per preservare al massimo le vitamine.
  3. Schiacciato zaparete rosa selvatica in un thermos e immergere un paio d'ore.

Quali medicine puoi bere per la mamma che allatta con raffreddore e tosse?

La reazione concomitante nell'infiammazione comporta la purificazione delle mucose delle vie respiratorie dagli elementi della microflora estranea dei bronchi. Secondo la tradizione, il processo inizia con una gola secca e lacerante di tosse, che dopo 2-4 giorni diventa umida. Se una madre che allatta è malata di raffreddore e non si calma per più di 2 settimane, prendere sciroppi. Lo specialista prescrive 1-2 farmaci dalla lista consentita.

Le composizioni contengono estratti di componenti vegetali senza inclusioni chimiche. Va tenuto presente che molti non hanno certificati di sicurezza. Il fatto che gli studi clinici non siano stati condotti, i produttori scrivono nelle istruzioni.

Cosa può fare la mamma che allatta con lo sciroppo freddo:

  1. Herbion con piantaggine e malva.
  2. Gedelix con estratto di edera.
  3. Elisir petto, tussamag, dottor mamma per la pulizia dei bronchi.
  4. Dai rimedi omeopatici: Stodal, Avenged, Bronhikum, Sinekod.

Fortemente vietato: Bromhexine, codelac, codeterpin, bronholitin. A causa della mancanza di informazioni corrette, è estremamente raro prescrivere: falimint, coldrex nite, libexin. Le gocce per la tosse dovrebbero essere scartate: contengono molte inclusioni sintetiche.

Quali farmaci possono essere presi cura di mamma con un raffreddore per pillole per la tosse

Ambroxol, Lasolvan, Ambrobene contengono nelle formule il principio attivo attivo - Ambroxol, in micro dosi, che entrano nel latte. La sua sicurezza è dimostrata dalla ricerca internazionale. Un gruppo di farmaci prodotti in compresse e forme liquide. Non meno efficace fluimucil o ACC con l'amminoacido acetilcisteina.

Come curare raffreddori con farmaci nasali farmacologici

I Rhinovirus attaccano sempre le mucose dei seni nasali. Il processo è accompagnato da gonfiore, congestione nasale, forte prurito. I medici non considerano il naso che cola durante l'allattamento come un sintomo soggettivo e includono gocce e spray nella terapia complessa. Se non tratti la rinite, può causare l'infiammazione dei seni mascellari, l'otite.

Prima di gocciolare il naso, deselezionare i seni dal segreto e inumidire la mucosa. Per questo scopo utilizzare soluzioni marine come aqua maris, salina, nosol. In alternativa, un detergente può essere preparato a casa mescolando 1 cucchiaino. sale e una goccia di iodio in un bicchiere di acqua filtrata. La soluzione gocciola con una pipetta o usando una fiala con un ugello a rete. Doccarsi con una siringa è inaccettabile: sotto pressione, il getto entra nel tubo uditivo, quindi nell'orecchio medio. Di conseguenza, l'otite media sarà aggiunta all'infezione.

Combina la procedura con i gargarismi. Furacilina o esale rimuove il solletico, il lecca-lecca di Lizobact e Strepsil ammorbidisce la gola. Soluzioni eco-compatibili di Lugol e suoi derivati ​​inibiscono microbi patogeni, disinfettano il rinofaringe.

Le gocce fanno

Cosa fare se una madre che allatta ha il raffreddore, come rimuovere rapidamente un naso che cola ed essudato? Gocce di vasocostrittore verranno in soccorso.

  • Vitanolo, Pinosol con estratti di eucalipto, menta ed etere conifero alleviano il gonfiore, irrigano le mucose nasali. I mezzi sono proibiti in caso di ipersensibilità a uno dei loro componenti.
  • Nazivin, Noksprey hanno il primo livello di pericolo. Nonostante la minima penetrazione nel latte, a volte causano un aumento della pressione e della frequenza cardiaca. Secondo la raccomandazione del produttore, utilizzare fino a 3 giorni.
  • La fenilefrina (nazol) ha una formula combinata con azione anti-edematosa, non causa reazioni negative. Ha mostrato mamme e bambini.
  • Allergodil e azelastina di seconda generazione con una bassa percentuale di concentrazione nel latte con rinite allergica alleviano la congestione dei passaggi nasali in 10 minuti.

Le madri che allattano con il raffreddore possono essere prese: galazolina, tezin, fluticasone, mometasone, azelastina. Rispetto ai farmaci moderni, la naftaxina tradizionale e la farmazolina sono molto più pericolosi.

aerosol

Lo spray "Nazarel" della nuova generazione con un assorbimento minimo nel latte ha effetti anti-edematosi e anti-microbici ed è assolutamente sicuro. Per ridurre la concentrazione del principio attivo, utilizzarlo dopo l'alimentazione.

1. Geksoral sopprime la microflora patogena di 12 ore a causa del contenuto di esatidina.
2. L'azione antinfiammatoria Tantum Verde può essere utilizzata ogni 2-3 ore dalle madri ai bambini, senza timore delle conseguenze.
3. Nazaval elimina prurito, sintomi allergici, gonfiore.
4. Chlorophyllipt si distingue per la formula antibatterica e l'attività anti-infiammatoria. Per eliminare la secchezza lubrificare i seni con una soluzione oleosa.

Terapia inalatoria

Il trattamento per la mamma che allatta il raffreddore può essere la guarigione delle coppie. L'inalazione è uno dei modi topici per diluire l'espettorato, eliminare la congestione del naso e della gola. Con l'aiuto di un nebulizzatore che genera vapori di aerosol, i principi attivi si depositano sulle mucose delle vie respiratorie. Hanno un punto terapeutico, quasi senza cadere nel sangue.

In assenza del dispositivo, eseguire le procedure nella vecchia maniera, sedendosi sopra la padella e coperto con un asciugamano. Un'altra opzione è quella di piegare l'imbuto da una carta spessa, inserendolo nella teiera del beccuccio.

Come respirare

Per eliminare potenziali rischi, inalare i vapori per 1-2 minuti. Per trasportare i vapori di guarigione verso la destinazione, fai un respiro profondo con il naso ed espira con la bocca In assenza di una risposta immunitaria, conduci sessioni di 10 minuti, aggiungendo 3-5 gocce a 3 litri di acqua.

  • a temperature superiori a 37,2;
  • problemi respiratori;
  • epistassi frequenti

Adatto per inalazioni con HB:

  • acqua minerale alcalina;
  • soluzioni espettoranti con azione mucolitica: laszolvan, ambrobene, ACC, fluimucile;
  • con una forte tosse - broncodilatatori: trovent, berolual, lidocaine 1%;
  • infezione batterica - ceftriaxone con soluzione salina e fluimucile con un solvente;
  • raffreddori, gravati da malattie bronco-polmonari - Miramistina e decasano senza riproduzione;
  • per la prevenzione della SARS - immunomodulatori: polvere di interferone per miscelazione con acqua, Derinat puro.

Nel caso della lidocaina, fermando una tosse forte, il medico seleziona il dosaggio corretto.

Piante ed Eteri

Per inalazione, utilizzare infusioni di erbe secche di salvia, lavanda, eucalipto, camomilla, menta. Tasse antisettiche multicomponenti che hanno un effetto sinergico. Le erbe sono disinfettate, hanno un effetto di guarigione della ferita, a causa della quale il sudore della gola scompare, i gonfiori dei passaggi nasali si attenuano, i seni vengono liberati dal muco. La ricetta per preparare le fito-soluzioni per l'inalazione è semplice: versare 2 cucchiai di erbe e lasciare agire per 20 minuti.

In caso di ipersensibilità a determinati componenti prima della gravidanza, non usare anice, cumino, chiodi di garofano, eteri dell'albero del tè. Se l'allergia è assente, cercare sandalo, eucalipto, cedro, abete o bergamotto a coppie.

Per l'oppressione della flora patogena e la profilassi antivirale, preparare una pappa di cipolla e aglio. Quindi spremere molto, aggiungere il succo all'acqua nel rapporto di 1:10. Tieni presente che sono essiccati, quindi si alternano con altre soluzioni, ad esempio con acqua minerale. Borjomi ammorbidisce, provoca lo scarico dell'espettorato, è sicuro per chi soffre di allergie. Molti respirano la soda, ma quando tossiscono gli alcali sono fortemente mucosi e secchi. Nella lotta contro la tosse secca, una composizione efficace di 2 gocce di menta, cedro, lavanda in acqua 0, 5.

Che altro si può curare la madre che allatta per il raffreddore

Quando la SARS, l'angina, la rinite aiutano i pediluvi caldi. Sotto l'influenza del calore, i vasi periferici si espandono. Questo porta a:

  • per accelerare il flusso sanguigno;
  • il declino dell'edema nei focolai catarrali;
  • aumento della lattazione.

L'effetto riflesso sui piedi facilita la respirazione nasale, rimuove altri segni soggettivi. Per la procedura di fisioterapia ha beneficiato, non spenderlo a temperature elevate. Se hai problemi cardiaci, lo stress da calore può causare tachicardia.

Come posso curare raffreddori con HB nei bagni caldi dei piedi:

  1. La senape secca aggiunta ad una ciotola d'acqua migliora l'effetto riscaldante.
  2. La foglia di alloro e la soluzione di manganese disinfettano l'acqua.
  3. Il sale marino rimuove il gonfiore e l'affaticamento.

Dopo la fisioterapia per la notte strofina la schiena e le gambe con grasso di tasso. Inoltre, bevilo a stomaco vuoto su un cucchiaio prima di mangiare, bevendo latte caldo o tè alle vitamine.

Terapia domiciliare: ricette popolari

Come curare una madre che allatta con un raffreddore se il naso è infarcito? Restituire respiro libero aglio-cipolla unguento propria cucina. Ricetta: scaldare a bagnomaria ½ tazza di olio vegetale, mescolare con un cucchiaio di verdure tritate. Dopo 2 ore, filtrare e lubrificare le mucose del naso.

Trattamento della gola

Usa le bucce rimanenti per fare i gargarismi. 2 cucchiai. l. Zapary 450 ml di acqua bollente e immergere per 4 ore sotto il coperchio. Eseguire la procedura 6-7 volte al giorno. Per lavare la gola usare:

  • camomilla - un cucchiaio di fiori secchi per bicchiere;
  • succhi di ribes nero, mirtilli rossi, mirtilli rossi diluiti con acqua 1: 1;
  • soluzione di iodio-salina;
  • Kombucha.

Risciacquare efficacemente il succo di barbabietola. Strofinare una radice vegetale su una grattugia, versare 1 cucchiaio di aceto di mele, lasciare per un paio d'ore. Filtro di massa e risciacquo della gola con infusione.

Se è difficile deglutire, fai delle compresse. Bagnare un asciugamano di lino in acqua calda, avvolgere il collo e fissare con pellicola per 20 minuti. È possibile stendere un sottile strato di fiocchi di latte su un panno asciutto, quindi procedere per analogia. Applique in attesa per diverse ore.

tosse

Il rimedio tradizionale per il trattamento delle infezioni delle vie respiratorie è il succo di ravanello nero:

  • sbuccia e taglia il vegetale;
  • aggiungere un paio di cucchiai di miele al contenitore;
  • coprire il barattolo con una garza;
  • lascia che fermenti.

Quando l'apiloprodukt allattante sostituisce lo zucchero. Alternativa: tagliare la parte superiore, tagliare una parte del nucleo, versare la sabbia e attendere che il succo appaia nel foro. Bevi un cucchiaino si 5 volte.

  1. Durante il giorno, la mamma che allatta da un raffreddore può bere cocktail di fichi. Far bollire 7 pezzi di frutta secca 5 minuti in 200 ml di latte e usare in 3 dosi.
  2. Un chilo di crusca al vapore con acqua bollente, immergere sotto il coperchio fino a quando non si raffredda, si strappa. Prendi del liquido durante il giorno.
  3. Mezzo bicchiere di uvetta versare acqua bollente in un thermos, immergere per 30 minuti. Nella composta, aggiungi un paio di cucchiai di succo di cipolla, bevi di notte in una volta sola. Bevanda medicinale a giorni alterni.

Dal freddo

Numero della ricetta 1. Crush birch buds modo conveniente. Scoop 3 cucchiai. l. phytomass, unire con 100 g di burro, quindi sul fornello 50 minuti. Spremere la miscela, lasciare la torta per comprime. Usa il rimedio 4 volte al giorno. Secondo la ricetta, 200 g di miele sono messi nel liquido, ma per non provocare una diatesi nel bambino, andare senza di esso.

Numero della ricetta 2. Le gemme di pino (60 g), bollite per 2 minuti in mezzo litro di latte, rafforzano il sistema immunitario e accelerano il recupero.

Ricetta n. 3. In latte bollente, aggiungere 30 g di burro e 1/3 di bicarbonato di sodio, tuorlo montata. Senza aspettare l'ebollizione, rimuovere la massa. L'assunzione giornaliera raccomandata è 4 volte.

Tosse dura

Mamma infermieristica con una sofferenza fredda da attacchi di tosse secca, utile miscela di porri. Schiacciare le parti bianche, coprire con il latte scottante, lasciare riposare per almeno 3 ore. Bevi un cucchiaio da dessert 6 volte.

  1. Mescolare 70 g di fiori di tiglio e 50 g di timo. Insistere 20 minuti, prendere di notte.
  2. Versare un cucchiaio di boccioli di pino in un thermos, versare 200 ml di acqua bollente. All'inizio dell'attacco, bevi 2 sorsi.
  3. Invece del tè, prepara i fiori di trifoglio - 2 cucchiai per teiera.
  4. Tagliare 5 cm dalla radice di zenzero, tritare, infornare in un thermos. Per sudare, basta 3 tazze. Vitamina la bevanda con il limone.
  5. Versare 1 acqua in una casseruola, lanciare 2 cipolle con la buccia, versare un bicchiere di zucchero e cuocere per 60 minuti. Usa 100 g ciascuno.

Queste ricette ti aiuteranno a scegliere le opzioni di trattamento e a non danneggiare il bambino. Durante l'infezione di massa, cerca di non andare in luoghi affollati. Mantieni sempre la tua immunità in buona forma. Per fare questo, seguire il cibo, bere più bevande vitaminiche, cercare di dormire a sufficienza.

Il freddo della mamma durante l'allattamento: come trattare e quali farmaci antivirali possono essere assunti durante l'allattamento?

Un'infezione virale o semplicemente un raffreddore può essere diversa - tutto dipenderà dalla posizione dell'agente causale. Una madre che allatta come nessun altro dovrebbe aver paura di ottenere ARVI perché il suo corpo, il sistema respiratorio in particolare, lavora alla massima velocità. Parla di come affrontare i virus ed evitare reazioni avverse.

Protezione del bambino

I raffreddori che si verificano durante l'allattamento al seno, suscitano molte domande. Quando sei malato, è sempre spaventoso infettare un bambino, quindi la domanda principale per mamme e papà è come proteggere il bambino dalle infezioni? È possibile creare la barriera protettiva più affidabile utilizzando le seguenti raccomandazioni in pratica:

  • Non smettere di nutrire. La cosa più importante che puoi fare per tenere al sicuro il tuo bambino è continuare l'allattamento. Il latte materno è una forte barriera che protegge il bambino dai batteri nocivi. L'alimentazione con latte materno rafforza l'immunità dei bambini, aiutando a isolare dai virus o alleviare il decorso della malattia.
Anche se la madre è malata, l'allattamento al seno deve essere continuato - è il complesso di sostanze nutritive contenute nel latte che è in grado di proteggere il bambino dalle infezioni.
  • Usa una maschera medica. Purtroppo, i medici dicono che indossare una maschera non esclude l'infezione di altre persone - il punto è che il virus entra nel corpo 2-3 giorni prima delle sue manifestazioni attive (quando compaiono la prima tosse e il moccio). Se usi ancora una maschera, la concentrazione di organismi nocivi nell'aria sarà significativamente inferiore rispetto a quella senza. Si noti che ogni due ore è necessario modificare la benda di garza.
  • Lavati accuratamente le mani. Il virus viene trasmesso in due modi principali: attraverso le goccioline trasportate dall'aria e attraverso il tatto. Il nemico principale - moccio, che scorre dal naso. Tovaglioli e fazzoletti sono la principale fonte di infezione e ci sono molti germi sulle mani. Raccomandiamo di lavarsi le mani regolarmente prima di mettersi in contatto con il bambino: lo proteggerà da possibili infezioni.

Il corso di ARVI è tale che un periodo critico con mal di testa, debolezza e temperatura si verifica nei primi giorni della malattia. Una madre malata che nutre il seno di un neonato deve essere trattata con molta attenzione. Un raffreddore durante l'allattamento indebolisce l'immunità già bassa, quindi una donna ha un alto rischio di sviluppare complicanze. Quando si eseguono le forme possono sviluppare malattie croniche. Non appena la mamma noterà i primi segni di raffreddore, dovresti consultare immediatamente un medico.

Come dovrei trattare i raffreddori con HBV?

Non ritardare la visita dal medico, se ha un raffreddore - prima il medico ti prescrive un trattamento efficace, più basso è il rischio di complicanze. Uno specialista ti dirà cosa fare, come trattare un raffreddore per una madre che allatta e quali medicine possono essere assunte. È estremamente necessario consultare un medico esperto se la temperatura dura per più di tre giorni, e anche i segni di deterioramento sono evidenti (aumento della tosse, ecc.).

Raccomandazioni generali

Seguire le linee guida generalmente accettate per il trattamento dei virus, l'uso delle droghe mediche e della medicina tradizionale:

  • Rispetto del riposo a letto. È strettamente necessario rispettare questa condizione, anche se hai solo un naso che cola da tutte le manifestazioni. Il corpo ha molto lavoro e il riposo è una medicina importante che aiuta a superare il raffreddore. Il riposo a letto ridurrà il tempo di malattia ed eliminerà il rischio di complicazioni, come le infezioni batteriche.
  • Bevi molta acqua. L'adempimento di questa condizione aiuterà ad alleviare il benessere generale, oltre a ridurre la temperatura I virus moltiplicano le tossine nel corpo che causano mal di testa e debolezza. "Lavali" dal corpo usando il consumo di grandi quantità di acqua. La loro azione si indebolisce dal fluido caldo. Bere più bevande alla frutta, frutta in umido. Il miele, il limone e il lampone dovrebbero essere aggiunti al tè, ma solo se non vi è alcuna allergia nel bambino (maggiori dettagli nell'articolo: è possibile mangiare i lamponi durante l'allattamento?).
  • Mezzi di medicina tradizionale. Molti strumenti del kit di pronto soccorso nazionale sono riconosciuti come specialisti efficaci dei paesi europei. Durante l'allattamento al seno è possibile utilizzare bevande a base di ribes nero, che rimuove perfettamente i sintomi sgradevoli (congestione nasale) e ha anche un effetto benefico su tutto il corpo, saturandolo con vitamina C. Bere il tè con limone e miele può alleviare anche il mal di gola (consiglio di leggere: le madri bevono tè al limone mentre allattano?). Per mantenere la vitalità del corpo, utilizzare il brodo di pollo, che contribuirà a ridurre la formazione di cellule responsabili del raffreddore - gonfiore e congestione della mucosa nasale.
  • Mangiare a volontà. Se non hai appetito, non mangiare. Per mantenere la forza, si consiglia di bere brodo di pollo o semplicemente bere molti liquidi. La qualità del latte materno non ne risentirà.

Farmaci antivirali

Molti farmaci antivirali esistenti non affrontano affatto il loro compito, perché riguardano una persona solo psicologicamente. Alcuni farmaci non possono essere utilizzati durante l'allattamento al seno - questi includono "Remantadin", "Arbidol", "Ribovirin" e altri.

Le medicine omeopatiche non hanno ancora guadagnato la loro fiducia e hanno un effetto curativo dubbio. Tra gli altri, chiamiamo "Anaferon", "Otsillokotsinum", "Aflubin" e altri. A volte contengono alcol, che può influenzare negativamente la quantità di latte in una donna. Inoltre, alcuni farmaci possono causare allergie in un bambino.

La fiducia si è guadagnata i farmaci più efficaci e sicuri, tra cui l'interferone alfa ricombinante umano, ad esempio, Viferon e Grippferon. Usali solo secondo le istruzioni.

I farmaci antivirali sono efficaci solo all'inizio della malattia, quando la malattia è concentrata sulle mucose. Starnuti, tosse e naso che cola sono tipici di questo periodo. Entro un giorno, il virus ARD raggiunge il flusso sanguigno e i farmaci antivirali diventano inefficaci, interferendo persino con il recupero, creando un carico eccessivo sul corpo.

Farmaci antipiretici

Quando la testimonianza sul termometro supera il limite di 38,5 ° C, dovresti iniziare a prendere farmaci antipiretici. Con una buona tolleranza, le temperature più basse non sono raccomandate. Il corpo, aumentando la temperatura, inizia la lotta più efficace contro i virus, quindi abbatterlo indebolisce solo il corpo e prolunga il periodo di recupero.

Contro un raffreddore

Per alleviare i sintomi spiacevoli nella zona nasale durante l'allattamento, utilizzare preparazioni edematose per rimuovere le mucose che aiuteranno a ripristinare la normale respirazione e continuare il trattamento "comodamente". L'uso di gocce di vasocostrittore non sarà dannoso per il bambino, quindi le mamme possono tranquillamente usarle nel loro trattamento.

Le principali sostanze attive nei mezzi di un raffreddore includono:

  • Nafazolina. Il termine di "azione" che hanno il più breve è "Naphthyzin", "Sanorin".
  • Xylometazoline. La durata media del "lavoro" è di 8-10 ore. Tra gli altri, distinguere "Galazolin", "Ksimilin", "Otrivin".
  • Ossimetazolina. Tra tutti i farmaci vasocostrittori, questi sono i più efficaci. La loro azione dura fino a 12 ore. Scegli tra Knoxprey, Nazivin, Nazol.

Per mal di gola

Per le madri che stanno allattando al seno un bambino, antisettici di azione locale sarebbe un'opzione ideale per mal di gola. Per il risciacquo, è possibile utilizzare le soluzioni acquistate o prodotte a casa. Buon aiuto "Hexoral", "Yodinol", "Clorexidina". Risciacquare con acqua e sale marino e un paio di gocce di iodio avrà un buon effetto.

Rimuovere brevemente mal di gola può losanghe, come "Strepsils", "Sebidin". Inoltre, le madri che allattano possono chiedere aiuto agli spray "Kameton", "Chlorophyllipt", "Camfomen", che hanno solo un effetto locale e non passano nel latte materno.

Spray Chlorofillipt aiuta a curare un mal di gola, ma non passa nel latte materno. È uno dei migliori farmaci per curare la gola di una madre che allatta.

tosse

Per combattere la tosse di una madre che allatta, puoi ricorrere a rimedi su base naturale - per esempio con timo, liquirizia, althea, edera, ecc. In farmacia, vengono offerti sotto forma di sciroppi o compresse.

Durante l'allattamento non è vietato assumere farmaci a base di ambroxolo. L'inalazione con questa sostanza sarà più efficace. Effettuare le procedure comodamente utilizzando un nebulizzatore. L'Ambroxol colpisce solo la mucosa delle vie respiratorie e non entra nella circolazione sistemica e nel latte materno.

È molto importante trattare un raffreddore e non dimenticare il tuo benessere. Il sollievo arriva il terzo giorno, a condizione che la terapia venga scelta correttamente, anche se alcuni sintomi tendono a persistere fino a 7-10 giorni. Se hai dubbi sul cambiamento di tosse o sulla qualità del muco dal naso, dovresti consultare il tuo medico per un consiglio, in modo da poter evitare complicazioni - tonsillite, sinusite e polmonite.

Come curare una madre che allatta con il raffreddore: metodi e mezzi

Anche le madri che allattano possono essere malate. I raffreddori banali durante l'allattamento spesso si trasformano in un grosso problema. I farmaci abituali sono controindicati. È possibile utilizzare i rimedi popolari non è chiaro. E la cosa peggiore è infettare un bambino. Ci sono molte domande, cercheremo di dare loro una risposta.

Raffreddori e raffreddori

I raffreddori nella vita quotidiana sono spesso chiamati infezioni virali respiratorie acute (ARVI).

Questa malattia colpisce il tratto respiratorio superiore: il naso e la gola, ma provoca anche intossicazione generale del corpo, i cui sintomi sono mal di testa, debolezza e malessere generale.

L'infezione si verifica attraverso goccioline trasportate dall'aria. I virus vengono diffusi dalle persone malate per starnutire, tossire e anche solo parlare.

Posso allattare al seno durante il raffreddore?

Può e dovrebbe essere. L'allattamento al seno con il raffreddore consente al bambino, insieme al latte, di ricevere anticorpi protettivi dalla madre.

L'infezione virale ha un periodo di incubazione, di solito 1-3 giorni. E se la madre aveva chiari segni della malattia, si è infettata non solo. E i virus, dato il contatto costante e costante tra madre e bambino, sono riusciti a raggiungere il bambino. Ma con i virus, ottiene gli anticorpi per loro.

Se interrompi l'allattamento con il latte materno, il bambino non riceverà più anticorpi e il suo corpo sarà privo di difese contro l'infezione. È più probabile che un bambino si ammali, più forte, e avrà bisogno di più tempo per riprendersi.

Ma per gravi complicazioni della madre potrebbero essere necessari fondi non compatibili con l'allattamento al seno del bambino. In questo momento sarà necessario trasferire il bambino all'alimentazione artificiale. Una donna dovrà decantare per mantenere il latte e continuare ad allattare dopo il recupero. Ideale se c'è una scorta di latte materno congelato. Nel caso di una grave malattia di sua madre, è molto utile.

Cosa fare in modo da non infettare un bambino

Al primo segno di malessere anche lieve e la comparsa di sintomi del raffreddore, per esempio, mal di gola, la madre dovrebbe indossare una maschera e non avvicinarsi al bambino senza di essa. La maschera deve essere cambiata almeno una volta ogni 2-3 ore.

Se c'è qualcuno che si prende cura del bambino, allora è meglio isolare la madre per un po '. Può venire dal bambino solo per dargli da mangiare. Pertanto, il bambino diventa meno probabile che si ammali e la madre sarà in grado di riprendersi più rapidamente, perché il riposo adeguato contribuisce al recupero.

L'appartamento deve essere costantemente arieggiato. In un'aria pulita, fresca e abbastanza umida, i virus muoiono. Ma il bambino deve essere abbastanza caldo.

Per la prevenzione, è possibile utilizzare la lampada UV, comprese le sue 4-5 volte al giorno per 10 minuti.

Trattamento a freddo

Se la madre si sente molto male, se le sue condizioni non migliorano dopo 2-3 giorni, se non è possibile abbassare la temperatura elevata, è obbligatorio un esame medico. Le infezioni virali sono pericolose a causa delle loro complicanze. Un bambino ha bisogno di una madre sana. Se necessario, il medico prescriverà una terapia compatibile con antibiotici HB.

In caso di raffreddore, è necessario idratare costantemente la mucosa nasale di se stessi e del bambino. Il muco che scorre dal naso contiene un'enorme quantità di anticorpi che combattono i virus. Ma se il muco si asciuga, allora la sua azione diventa nulla. E nell'aria asciutta di appartamenti riscaldati senza ulteriore umidità, il muco si asciuga molto rapidamente.

Assicurati di bere molti liquidi. Impedisce ai passaggi nasali di asciugarsi, diluisce l'espettorato e allevia l'intossicazione generale del corpo.

Il calore deve essere abbattuto. La temperatura "alta" è considerata superiore a 38-38,5 gradi. Se non ha raggiunto questo segno, una riduzione con l'aiuto di farmaci non sarà vantaggiosa. La temperatura è un indicatore del fatto che il corpo sta combattendo l'infezione e aiuta a far fronte alla malattia.

Gli antibiotici per le infezioni virali non complicate non sono efficaci, dal momento che non agiscono sui virus.

Rimedi freddi

Elenchiamo i farmaci che una madre può utilizzare senza consultare uno specialista:

  1. Paracetamolo. Compatibile con l'allattamento al seno. Prendi pillole ad alta temperatura. Inoltre, aiuteranno ad alleviare il mal di testa e il dolore muscolare.
  2. Spray e gocce a base di sale marino.
  3. Ambroxol, Lasolvan, Doctor Mom, elisir per il petto viene usato come espettorante e per il mal di gola.
  4. Farmazolin, Tizin, Nazolin è usato per una grave congestione nasale. Per evitare complicazioni, non possono essere categoricamente utilizzate per più di una settimana.
  5. Le gocce di olio vegetale, come il Pinosol, hanno un effetto antinfiammatorio sulla mucosa nasale.
  6. Grippferon e Viferon contengono interferone, che ha attività immunomodulatoria e antivirale. Non dare effetti collaterali e non avere controindicazioni.
  7. Quando il mal di gola usa efficacemente i rimedi locali per il risciacquo: clorexidina, esale. Puoi lubrificare la gola con la soluzione Lugol.

Farmaci comuni che le madri che allattano non possono usare:

  1. Tutti i farmaci contenenti Bromhexine.
  2. Arbidol e rimantadina. Questi farmaci sono efficaci solo per la prevenzione o nelle primissime ore della malattia. Ma allo stesso tempo interferiscono con il tratto digestivo del bambino e molto spesso causano allergie nei bambini.
  3. Immunal e Aflubin sono anche abbastanza allergenici, quindi l'allattamento al seno non deve essere usato.
  4. Ferwex, Theraflu, Codrex non sono raccomandati per le madri che allattano, i loro possibili effetti sul bambino non sono ben compresi.

Suggerimenti della nonna

La medicina tradizionale ha accumulato una varietà di metodi per la prevenzione e il trattamento di una malattia così comune come l'ARVI. Dopo tutto, i raffreddori durante l'allattamento al seno si sono verificati nelle mamme prima. Alcuni dei metodi popolari sono corretti e utili, altri almeno non danneggiano, ma ci sono anche quelli francamente dannosi.

  • Pediluvi Ai piedi dei piedi sono molti i recettori associati a tutti gli organi e, in particolare, al naso. Con un piede freddo deve essere tenuto caldo. Puoi scaldare i piedi nella vasca da bagno. E puoi semplicemente indossare calze e pantofole calde.
  • Riposa e dormi abbastanza. Le madri malate devono solo prendere l'aiuto dei parenti per migliorare in fretta e non avere complicazioni.
  • Tè con lamponi, limone, succo di mirtillo aiuterà la mamma a prendere abbastanza liquidi, riscaldare la gola. Ma è necessario ricordare le possibili allergie.

Cosa si può fare, ma è inutile

Cipolle e aglio, come scrive e dice il dott. Komarovsky, secondo i dati della medicina moderna, non hanno alcun effetto sui virus. Li sono inutili. Ma non ci saranno danni neanche.

È impossibile e pericoloso!

  1. Non c'è bisogno di far bollire il latte materno. Il riscaldamento distrugge sostanze biologicamente attive. Certo, ci sono calorie in esso, ma smette di essere curativo.
  2. Non puoi bere nessuna bevanda alcolica.
  3. La fame. Qui è necessario chiarire che, sebbene non si possa morire di fame una madre che allatta, non si dovrebbe mangiare troppo.

Prevenzione a freddo

Sfortunatamente, dopo il parto e durante l'allattamento, l'immunità è ridotta nelle donne. Perciò, per prevenzione è desiderabile:

  • evitare la folla, specialmente durante i periodi di epidemie;
  • quando si visita una clinica per adulti, assicurarsi di indossare una maschera;
  • andare all'asilo nido solo nel giorno di un bambino sano;
  • vestirsi per il tempo;
  • nell'appartamento per mantenere la temperatura e l'umidità ottimali;
  • ventilare regolarmente le stanze e pulire con acqua;
  • riposati e dormi abbastanza

Il rispetto di queste semplici regole aiuterà la mamma a non ammalarsi.

Poche madri riescono a evitare il raffreddore durante l'allattamento. Ma il più delle volte questa malattia viene curata con successo senza conseguenze. È solo necessario non iniziare il processo, riposare di più e cercare di non infettare il bambino. E, naturalmente, nutrire il bambino con latte materno sano e gustoso.

Trattamento a freddo per HBV

La mamma che allatta è particolarmente suscettibile al raffreddore.

Nessuno è immune dal raffreddore e, purtroppo, anche da una madre che allatta. Oltre a sentirsi male, debolezza, mal di testa, temperatura, dubbi e riflessioni dolorose iniziano a superarla: allattare o non allattare il bambino? Come nutrirsi, in modo che il bambino non si infetti? Qual è la probabilità di infezione delle briciole attraverso il latte di mia madre?

Rilevazione e corso di un raffreddore in una madre che allatta

Malattia del raffreddore umano si verifica attraverso il tratto respiratorio superiore. Una madre che allatta è particolarmente incline alle infezioni respiratorie acute, dal momento che i suoi organi respiratori lavorano con un carico costante, perché è necessario molto ossigeno per produrre latte.

Dalla penetrazione del virus nel corpo allo sviluppo della malattia occorrono da giorni a tre. Pertanto, il bambino, anche prima del rilevamento visivo di un raffreddore, ha già ricevuto, insieme al latte, l'agente eziologico, gli anticorpi ad esso, speciali enzimi di questo agente eziologico per produrre i suoi anticorpi, così come una completa protezione immunitaria contro possibili complicanze. Quando la madre scopre la malattia, il bambino o è già malato o attivamente immunizzato.

I sintomi di un raffreddore in una madre che allatta:

  • debolezza
  • temperatura elevata
  • Naso che cola o chiuso
  • Mal di gola
  • Starnuti, tosse
  • A volte soffocante o acufene

Il latte materno aiuta a immunizzare il bambino

Di solito il freddo dura non più di 10 giorni. Ma non può essere trascurato, poiché vi è la possibilità di complicazioni e esacerbazioni di malattie croniche.

Venti anni fa, il trattamento di un raffreddore durante l'allattamento al seno prescriveva l'isolamento immediato della madre dal bambino e l'interruzione (leggi: cessazione praticamente completa) dell'allattamento al seno. Fortunatamente, la newsletter dell'OMS "Nutrire i bambini nel primo anno di vita: la base fisiologica", pubblicata nel 1989, ha confutato questo stereotipo stabilito.

Regole di condotta durante il freddo durante l'allattamento

Attualmente i medici raccomandano di attenersi alle seguenti regole quando rilevano un raffreddore in una madre che allatta:

  • Non cercare di svezzare un bambino sano o malato. Questo influenzerà immediatamente la diminuzione della sua immunità. E la malattia assumerà un carattere difficile e durerà ancora a lungo
  • Nutrire naturalmente, non c'è bisogno di decantare
  • Il latte materno non ha bisogno di bollire affatto. Questo lo priverà di molte proprietà nutrizionali e, in questo caso, di guarigione.
  • Riceverà tutte le medicine necessarie per il bambino durante la malattia di sua madre attraverso il suo latte.

Questo è importante sapere! Di regola, l'infezione delle briciole da parte di microrganismi trasferiti a lui con latte da una madre malata svolge un ruolo importante nella formazione della sua immunità. Ogni volta che il bambino affronterà la malattia molto più facilmente o non si ammalerà affatto.

Mezzi per il trattamento di raffreddori durante l'allattamento

Il trattamento del raffreddore durante l'allattamento ha un principio fondamentale: la sicurezza per il bambino. Sono possibili due opzioni di trattamento: con l'aiuto di medicine e ricette popolari.

Farmaci per il trattamento di raffreddori in una madre che allatta

Se una madre che allatta mantiene una temperatura elevata, che non tollera bene, è necessario ridurre i gradi elevati. I medici considerano il paracetamolo la medicina più sicura. Se nel tuo kit di pronto soccorso non è stato trovato nulla del genere, allora è permesso a una volta di prendere qualsiasi mezzo adatto a questo.

Non smettere di allattare con il raffreddore!

Per il trattamento di rinite, tosse e mal di gola, prendi rimedi sintomatici, che mirano a ridurre la tossicità e attivare le difese del corpo. Non dimenticare di bere il più possibile durante il trattamento. Ciò impedirà l'essiccazione delle mucose nasali e della gola, contribuirà alla diluizione dell'espettorato e della sudorazione.

  • Ridurre la tosse aiuta espettorante, come Ambroxol (aka Lasolvan)
  • Anche i preparati a base di erbe a base di anice, radice di liquirizia, piantaggine, timo, ecc. Sono molto efficaci, ad esempio Bronhikum, elisir toracico, Gadelix, Doctor IOM
  • Assolutamente controindicato per le madri che allattano quelle droghe, che includono Bromhexin
  • La respirazione faciliterà Naphazoline (aka Naphthyzinum), Oxymetazoline (Nazivin), Tetrizolin (Tizin). È possibile utilizzare ciascuno di essi non più di 3-5 giorni!
  • Azione antinfiammatoria e antimicrobica gocce oleose Pinosol. Sono composti da sostanze di origine vegetale.
  • Idrata la mucosa nasale, liquefa il muco e migliora il suo scarico durante il naso che cola Spruzza Aquamaris e Solin, fatto sulla base di acqua di mare
  • Mal di gola aiuterà a curare agenti antimicrobici locali come Hexoral, Iodinol, clorexidina
  • Lubrificare la mucosa della faringe può essere una soluzione di Lugol

Sbarazzarsi delle infezioni virali aiuterà gli agenti antivirali. Ad esempio, Grippferon. È compatibile con l'allattamento e non ha effetti collaterali.

  • prendere farmaci senza pensare
  • superare la dose raccomandata

Quando scegli i prodotti chimici leggi attentamente le istruzioni per ciascuno di essi. Deve indicare se è consentito o meno di prenderle durante l'allattamento.

La consultazione con il medico non sarà superflua.

Rimedi popolari per il trattamento di raffreddori in una madre che allatta

Molte madri hanno paura di assumere farmaci, anche se autorizzati, e cercano di usare solo metodi tradizionali durante il trattamento. Alcuni di essi non sono inferiori in termini di efficienza ai mezzi industriali.

Diamo il più popolare:

  • Se si sospetta un raffreddore, scaldare 0,5 litri di latte, aggiungere 1 uovo fresco, 1 cucchiaino. miele e 1 cucchiaino burro. Mescolare tutto accuratamente Bere di notte
  • Mescola 5 gocce di iodio in mezzo bicchiere di acqua bollita. Prendi questa miscela. Quindi masticare uno spicchio d'aglio
  • Sapone in polvere di senape
  • Cuocere in forno le cipolle e mangiarlo senza restrizioni fino alla fine del freddo
  • Tagliare a pezzetti il ​​ravanello nero, cospargere di zucchero e infornare nel forno per 2 ore. Strain. Bevi 1 cucchiaio. fino a 5 volte al giorno e sempre prima di coricarsi
  • Al momento di coricarsi, prendere una miscela di aglio e miele tritati finemente (rapporto 1: 1). Lavarlo con acqua calda e pulita.
  • Fai un'inalazione di aglio e miele per 15 minuti. Dopo di lei, è consigliabile andare a letto e bere il tè con lamponi e miele.
  • Respira il vapore delle patate bollite in uniforme. Non dimenticare di avvolgerti con cura.
  • Respirare le foglie preparate di betulla o eucalipto
  • Inspirare sulla base di infusione di fiori di camomilla farmaceutica (15 g), calendula (10 g) e un bicchiere di acqua bollente
  • Risciacquare la gola più volte al giorno con estratto di timo (1 cucchiaio di erbe per tazza di acqua bollita, lasciare per 1 ora)
  • Una volta all'ora, puoi fare i gargarismi con una miscela di aceto di mele e acqua (1 cucchiaio per tazza)
  • Scaldare sul bagnomaria 0,5 tazze di olio vegetale, aggiungere 4 spicchi d'aglio tritati finemente, 1 cipolla. Lasciare riposare la miscela per le 2 ore successive, quindi filtrare e lubrificare il naso. Questo metodo è anche efficace come prevenzione del freddo.
  • Bere il tè di tiglio, lampone e altre piante. Addolcire con miele Aggiungi limone

Qualsiasi freddo è sempre superabile!

Il raffreddore al seno è un episodio estremamente spiacevole. Tuttavia, è sicuro che passi senza conseguenze se inizi il trattamento al momento e non rinunciare ad allattare il bambino senza una buona ragione.

Top